Comune dei Giovani

Regolamento

ARTICOLO I
Aderiscono al Comune dei Giovani quei giovani dai 15 ai 30 anni che accettino e riconoscano i principi e le finalità proprie dell'Associazione contenute nello Statuto.
Per l'iscrizione e la perdita della qualifica di associato si rimanda a quanto stabilito dall'articolo 13 dello Statuto.

ARTICOLO II
Gli organi dell'Associazione sono:
- l'Assemblea degli associati chiamati "cittadini";
- il Consiglio Direttivo;
- il Presidente chiamato "Sindaco";
- il Segretario;
- l'Assistente.

ARTICOLO III
L'Assemblea dei Cittadini si riunisce almeno una volta all'anno.
È un momento di incontro, di informazione delle attività svolte, di nuove proposte da parte dei partecipanti.
In quella occasione, l'Assemblea dei cittadini approva il rendiconto economico e finanziario dell'anno amministrativo e viene informata della lista dei candidati al Consiglio Direttivo.
Il rendiconto economico e finanziario è a disposizione dei cittadini almeno dieci giorni prima dell'assemblea prevista per la sua approvazione, presso la sede dell'Associazione.
I cittadini vengono avvisati a mezzo lettera semplice del luogo, del giorno, dell'ora e dell'ordine del giorno dell'assemblea almeno dieci giorni prima, salvo gravi motivi di urgenza, e mediante avviso esposto nella sede dell'Associazione, o qualsiasi altra forma di comunicazione ritenuta più idonea ed opportuna.
L'assemblea può altresì essere convocata in qualsiasi momento dal Sindaco su decisione del Consiglio Direttivo o su richiesta scritta di almeno un terzo degli iscritti.
La partecipazione dei cittadini alle assemblee deve essere favorita con particolare cura.
I verbali e le delibere dell'Assemblea e i bilanci sono a disposizione dei cittadini che ne facciano istanza, in visione presso la sede dell'Associazione.

Login